La famiglia Sorrentino 

storiaLuigi continuò l’attività di piccolo trasformatore, messa in piedi dai suoi avi in Battipaglia ed in più, viste le origini partenopee con il sostegno dei propri figli , Vincenzo e Pasquale, decise nel 1918 di impiantare nell’antica Porta Capuana , centro commerciale della città di Napoli, una piccola struttura distributiva, servendosi di cavalli e calessi , dei prodotti caseari di propria produzione come mozzarella di bufala e ricotta, e di altri di sola commercializzazione .

Ed e’ proprio Pasquale Sorrentino che, con il suo particolare e straordinario impegno, riesce a gettare le basi per la creazione di una grande azienda casearia, di produzione e distribuzione, da trainare nel XX secolo .

Nel 1950, in un momento difficile del dopoguerra per l’economia italiana subentra la quinta generazione con Luigi e Giovanni ; spetta a loro il compito arduo di guidare l’azienda a causa della malattia che colpì il loro genitore .

Ed e’ Giovanni colui che decide di affrontare in prima persona il momento difficile dell’azienda coltivando in pieno tutti i sogni e le ambizioni del proprio padre; crede tantissimo nel prodotto caseario tipico campano ed in particolare ha una riconoscente intuizione nel definire per il futuro la Mozzarella di Bufala Campana quale primo formaggio fresco a pasta filata Italiano, tant’e’ che nel 1990 con l’avvento dell’attuale generazione rappresentata da Gaetano e Antonio si gettano le basi per la costruzione nella provincia di Caserta del più grosso e moderno impianto caseario della Campania; si ottiene così una integrazione a monte dell’azienda distributiva con un controllo diretto di tutte le materie prime .

Punti fermi della strategia SORI’ sono la qualità dei prodotti e la grande attenzione alla soddisfazione dei clienti con i quali si crea un rapporto , che spesso si spinge oltre lo scambio commerciale , fino a diventare amicizia che continua anche per più generazioni .

La comunicazione , e’ un aspetto fondamentale della strategia aziendale, ed e’ rappresentata in primo luogo dalle molteplici manifestazioni fieristiche di rilevanza internazionale a cui partecipano in prima persona i fratelli Gaetano ed Antonio Sorrentino.

La SORI’ si appresta oggi ad entrare nel terzo millennio, forte di una vasta gamma di prodotti caseari di altissima qualità , di una rete di vendita capillare che ha ereditato dalla grande passione e dal grande impegno che la famiglia Sorrentino ha avuto nell’esercitare l’attività casearia negli anni trascorsi e , forte di una grande ma “tascabile” industria casearia alle proprie spalle che, dopo aver ottenuto le principali certificazioni di qualità ISO 9001 – standards BRC FOOD – IFS by DET NORSKE VERITAS DNV , continua ad investire in tecnologia soprattutto per innovare il prodotto non perdendo però di vista la genuinità e i valori tradizionali della vera mozzarella di Napoli .