le nostre ricette

GNOCCHI CON MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP

01Ingredienti: 600 gr di gnocchi – 300 gr di mozzarella di Bufala Campana Dop – Ragù – Parmigiano – Basilico – Sale e pepe

Preparazione: Preparate gli gnocchi (vd. gnocchi). Preparate un abbondante ragù il giorno prima. Lessate gli gnocchi in acqua e sale e toglieteli con una schiumarola appena vengono a galla. Preparateli, preferibilmente, in un grande tegame di coccio o in tegamini piccoli, per fare porzioni individuali. Conditeli con il ragù e la mozzarella tagliata a dadini, moltissimo parmigiano e foglioline di basilico. Passate in forno caldo per circa 15 minuti. Servite subito, con la mozzarella filante.

PIZZA CASERECCIA CON PROVOLA AFFUMICATA E FUNGHI

Ingredienti: 500 gr. d01i farina bianca – 1/2 panetto di lievito di birra – acqua calda – sale – salsa in polpa – 2 cipolline fresche – 500 gr. di provola affumicata – 300 gr. di funghi freschi tagliati a fettine – olio – origano.
Preparazione: Preparazione della pasta: In un piano versate la farina a pioggia e allargate il centro per mettere il lievito sciolto con l’acqua calda e una manciata di sale. Impastate finché non otterrete un impasto sodo ed omogeneo. Fate riposare la pasta coperta con un panno per circa 1 ora.
Preparazione della pizza: stendete l’impasto della consistenza da voi gradita. Mettetevi su la salsa già salata l’olio e infornate in forno preriscaldato ad una temperatura di 170° per 15 minuti; uscite la teglia e disponetevi la provola affumicata tagliata e altri ingredienti a piacere come ad esempio funghi, carciofini etc.. Rinfornate per altri 7 minuti; controllate la cottura della pasta e servite. n.b. il tempo di cottura può variare a seconda del forno. Un forno ventilato richiede minor tempo.

LASAGNA NAPOLETANA

01Ingredienti:350 di lasagne possibilmente ricce – 250gr di polpettine, – 250 gr di fior di latte, -250 gr di salsiccia napoletana, – 250 gr di ricotta di pecora, – 3 uova sode – olio di oliva – 50gr di parmigiano e 50gr di pecorino grattugiati.
Preparazione: Le polpettine vanno preparate a grandezza “cece”.Si prepara cioè l’impasto per le polpette come si fa abitualmente: con carne macinata, mollica di pane ammollata in acqua, pecorino, aglio schiacciato, prezzemolo, pepe e sale. Si prende poi una tazza d’acqua, si infilano le dita di una mano e con esse bagnare il palmo dell’altra mano. Prendere poi una quantità minima di impasto (per capirci quanto ce ne sta in mezzo cucchiaino) e arrotolarlo a polpettina con le dita umide su il palmo bagnato. Bagnare le mani ogni due al max tre polpettine senza far asciugare le mani altrimenti ci si sporca solamente e le polpettine non vengono: in questo modo., si fanno in un momento e non più grosse di un cece o poco più. Friggete le polpettine in olio di oliva e mettetele ad ammorbidirsi nel ragu’. Intanto sminuzzate grossolanamente la mozzarella, le uova sode, la salsiccia e la ricotta. A questo punto, si prende la pirofila (unta con olio di oliva!), si prepara con uno stratino di ragu’, si copre il fondo di lasagna. Quindi, una manciatina di tutti gli ingredienti, seminati a “zone”. Formaggi grattugiati e via, si ricomincia avendo cura di non sovrappore la “zona salamino” di uno strato a quella degli altri (cosi’ per ogni strato). Si va avanti fino ad esaurimento degli ingredienti, lasciando – per coprire l’ultimo strato – della mozzarella un po’ ragu’ e di ricotta e del formaggio grattugiato. Si cuoce poi a 180-200 gradi fino a quando non si forma una bella crosticina dorata

TORTINO DI PATATE MOZZARELLA E PARMIGIANO

01Ingredienti:1 kg di patate- 1 mozzarella – formaggio grattugiato – pangrattato – sale – pepe
Preparazione: Lessare le patate, facendo attenzione a non farle cuocere troppo per evitare che si rompano con facilità. Fatele freddare, pelatele e tagliatele a fettine,il più sottile possibile …non più spesse di un centimetro.
Prendete una teglia, oliatela e cospargetela di un sottile strato di pangrattato.
Fate uno strato di patate, salate, pepate, metteteci la mozzarella tagliata a cubetti e cospargete il tutto con abbondante formaggio grattugiato. Per finire spolverate la superficie con del pangrattato. Mettete in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti, finche non si sarà formata una ghiottissima crosticina dorata in superficie. Servite caldo. Potete fare anche due strati di patate, ma in questo caso ricordate di abbondare con il condimento, soprattutto nello strato sottostante. Non lesinate troppo il sale, perché le patate tendono ad assorbirlo, quindi ad annullarne l’effetto, quindi non abbiate paura di metterne abbastanza.

MOZZARELLA IN CARROZZA

01Ingredienti :8 fette di pane da toast o a cassetta- 2 uova – Farina “00” – 1 mozzarella grande – Mezzo bicchiere di latte – Olio extravergine d’oliva – Sale
Preparazione: Preparate il pane da toast o acassetta, come preferite, togliendo la crosta sui quattro lati e mettetelo per qualche minuto nelle uova sbattute con il mezzo bicchiere di latte. Tagliate la mozzarella in 4 fette piuttosto alte e passatele nelle uova, èassate le fette nella farina e poi nuovamente nelle uova sbattute.
Posizionate la mozzarella in mezzo a due fette di pane a mò di “sandwich” e ripassate tutto il panino nella farina e poi nelle uova pressando un poco le fette di pane. Preparate una pentola per friggere con abbondante olio, meglio se d’oliva, badando bene a riempirla almeno fino all’altezza della fetta di mozzarella, friggete fino a che non dora da una parte, quindi rigirate e friggete dall’altro lato fino a che la mozzarella risulterà fondente. Sgocciolate su carta assorbente e servite le vostre mozzarelle in carrozza calde!

RAVIOLO CON MOZZARELLA DI BUFALA CAMPANA DOP

01Ingredienti: 200 gr di mozzarella di bufala – 2 pomodori tondi – 200 gr di farina di kamut – 60 ml di olio – sale e pepe q.b.
Preparazione: Setacciare la farina, aggiungere un pizzico di sale e impastarla con l’olio fino ad ottenere un composto sodo ed elastico. Se risultasse appiccicoso, aggiungere ancora la farina, ma poco a poco, in modo da poter verificare la consistenza. Formare una palla, avvolgerla in una pellicola e lasciarla riposare per 30 minuti. Intanto sbucciare i pomodori, eliminare i semi e tagliare la polpa a dadini, poi tagliare a cubetti la mozzarella, a questo punto mescolarli assieme e aggiustarli di sale e pepe a piacere. Tirare la pasta in una sfoglia sottile. Ritagliare 8 dischetti piccoli, magari utilizzare un bicchiere dalle dimensioni medie per ottenere i dischi. Riporre al centro dei dischi una porzione di ripieno, piegarli a metà e sigillarne il bordo premendo con una forchetta. Portare ad ebollizione una pentola d’acqua, quando bolle, versare i ravioli e far cuocere per un paio di minuti. Scolare e servire con un goccio d’olio ed una spolverata di parmigiano, o a piacere con una leggera salsa di pomodoro.